2017/03/25

Questa è l'Europa!

Ultimamente, mi capita spesso di guardare su Youtube vecchie puntate di uno show americano chiamato "What Would You Do?" (WWYD)

Il programma è una sorta di candid camera; attori creano situazioni, come ad esempio dei ragazzi che se la prendono con un senza tetto, oppure una ragazza di colore che viene discriminata in un negozio di lusso, o simili.

La troupe presente filma la reazione dei cittadini, e poi le reazioni più interessanti vengono trasmesse.

In questo show americano è interessante vedere come spesso, per sottolineare che si stanno violando i diritti di una persona (la ragazza discriminata perché è di colore) i cittadini esclamino: "Questa è l'America!" o "Siamo in America!".

Sono rimasto molto colpito da queste affermazioni. "Questa è l'America" sembra essere per quei cittadini l'argomento conclusivo, il richiamo ad una serie di principi che non sono negoziabili.

E guardando oggi l'Europa, è questo probabilmente che manca a molti cittadini europei: il fatto di doversi muovere di fronte ad un'ingiustizia, esclamando: "Non posso permetterlo, questa è l'Europa!"