2007/03/03

Un tool bellissimo

Allora, ho appena scoperto l'utilizzo del coverage in pydev. E' fantastico, ed è soprattutto sorprendente da usare su di un progetto con qualche anno di vita come PAFlow. Uno scopre che le parti di codice non testato sembrano essere raggruppate in zone circoscritte all'interno di un modulo: è difficile che un metodo sia solo soletto a non essere testato, in genere ci sono almeno due o tre metodi correlati che non sono.

Comunque, pydev (http://pydev.sf.net) non finisce mai di stupirmi. E poi adesso ho scoperto anche PEPTIC, un tool per il refactoring in Python :-)

Nessun commento: