2007/03/03

Finito il WELCH!

Ovvero, Working Effectively with Legacy Code, di Micheal Feathers.

Credo che sia un libro di cui parlano spesso e volentieri sulle mailing list di XP. Mi domando però in quanti lo abbiano letto veramente, invece che sfogliarlo.

Il libro viene considerato una bibbia per mettere sotto test il codice "legacy", cioé, secondo la definizione di Feathers, il codice privo di tests. Le tecniche che presenta sono molte, ed alcune davvero ingegnose.

Di tutto quanto il libro, secondo me la parte che è scritta meglio è l'ultima: sarà probabilmente perché sono uno sviluppatore, ma lì secondo me Feathers è riuscito a mantenere un buon equilibrio (anzi, ottimo) tra complessità del codice che presenta, chiacchiere che fa e quantità di codice mostrato. Mi sono davvero divertito a leggere quest'ultima parte, quasi quanto mi ero divertito a leggere Refactoring.

Il resto del libro soffre invece della mancanza di questo equilibrio. Come ho già detto, le tecniche che presenta sono davvero utili, ma il discorso non procede molto fluido. Può anche darsi che questo dipenda dal fatto che parla molto di C++, che non mastico terribilmente bene.

Nessun commento: